/Volume 2 (2018)
Volume 2 (2018)2018-06-04T11:59:11+00:00

VOLUME 2 (2018)

Breve nota su un farmacista cadorino e sull’ibrido di primula a lui intitolato
R. Marcucci, C. Argenti
Riassunto – Sebastiano Venzo (1815-1876) è stato un farmacista di Lozzo di Cadore con una forte passione per la botanica tanto da creare, nonostante numerosi problemi di salute, un erbario della flora cadorina. Il suo nome è legato a un interessante ibrido tra Primula tyrolensis Schott e P.wulfeniana Schott che venne scoperto da Rupert Huter durante un’escursione che i due fecero sulle Alpi orientali. Di questo taxon, variamente indicato in bibliografia, sono conservati a Padova (PAD) dei campioni tra i quali è presente la raccolta qui designata come lectotipo.
Parole chiave: Cadore, herbarium, Primula, Venzo
Ricevuto il 09.01.2018
Accettato il 02.06.2016
Pubblicato online il 04.06.2018